"Tradizionalmente Innovativi" è il titolo dell'evento TED X BOLOGNA 2015 uno degli eventi più interessanti che riguardano il mondo dell'innovazione, della creatività, dell'imprenditoria e si svolgerà a Bologna, il prossimo 24 ottobre.

Il titolo dell'evento, "tradizionalmente innovativi", organizzato e curato da Andrea Pauri e dallo staff TED X BOLOGNA, fotografa molto bene due delle qualità che contraddistinguono diverse realtà del territorio emiliano.

Si tratta di di imprenditori, designer, artisti, aziende bolognesi che mantenendo le loro radici nella tradizione hanno attinto e sviluppato una visione straordinariamente innovativa.

Durante la giornata, diciannove speaker, tutti italiani, ma con esperienze lavorative all'estero, saliranno sul palco dell’Auditorium Unipol di Bologna per raccontare le loro idee di successo.

Per quanto riguarda la parte tecnologia ed innovazione segnalo gli interventi di 3 relatori

  • Lucia Chierchia
  • Bibop G. Gresta
  • Paolo Ferri

Lucia Chierchia, ha conseguito una Laurea in Ingegneria Meccanica presso il Politecnico di Milano ed un Executive Master in Technologies & Innovation Management presso Bologna Business School, ha iniziato il suo percorso professionale nel settore aerospaziale per poi muoversi nel business degli elettrodomestici. Attualmente è Open Innovation Director del gruppo Electrolux: ha definito ed implementato la strategia open innovation dell’azienda, creando nuove alleanze con partner esterni, in ambito industriale, accademico e finanziario.

Paolo Ferri, Ingegnere meccanico, è un esperto di sistemi fotovoltaici, geotermici e di edifici a basso consumo. Nel 2008 diventa responsabile del progetto Ecoabita per la provincia di Reggio Emilia, collaborando con il Ministero dello Sviluppo Economico alla definizione della attuale normativa sulla riduzione dei consumi nelle abitazioni. Nel 2013 fonda wecity, l’app che premia qualunque forma di mobilità sostenibile in ambito urbano. Grazie alla certificazione sulla CO2 evitata, wecity è la prima piattaforma al mondo con una moneta virtuale basata sulla sostenibilità degli spostamenti urbani.

Bibop G. Gresta ha un "curriculim" impressionante e lascerò ai lettori il piacere di scoprirlo da soli, io vi dico solo che è considerato un esperto a livello mondiale di media digitali e di tecnologie multi-piattaforma e finanza, specializzato nella costruzione di comunità digitali per il mercato di massa. Ha iniziato ad un occuparsi di informatica in giovanissima età, già a 15 anni era responsabile dello sviluppo di un software di super-learning, presso la Alpha Centro Int., che è poi stato implementato in diversi Paesi del mondo. Dal 2014 e' socio con Dirk Ahlborn, CEO e co-fondatore, di Jump Starter, Inc. e uno dei principali soci di riferimento di Hyperloop Transportation Technologies, Inc. dove svolge mansioni di Vice Ceo e Chief Operative Officer. Bibop è attivamente impegnato nel coordinamento e gestione del team di 420 ingeneri in 21 paesi e nella costruzione del primo Hyperloop, il più' avanzato ed efficiente sistema di trasporto mai concepito.

" TED è un'organizzazione no-profit dedicata alla diffusione di idee, di solito sotto forma di brevi discorsi ma molto influenti (18 minuti o meno). TED è nata nel 1984 come una conferenza in cui convergevano tecnologia, intrattenimento e design e oggi copre quasi tutti gli argomenti - dalla scienza al business in più di 100 lingue.

Nello spirito di diffondere idee di valore, TED ha creato un programma chiamato TEDx. TEDx è un programma di eventi locali, auto-organizzati che portano le persone a condividere idee ed esperienze. 

A proposito di energia, sviluppo, creatività e sostenibilità , una conferenza TED che vale la pena di vedere è quello di William Kamkwamba dal Malawi dal titolo “Imbrigliare il vento”. 

 

 

Torna alla home